CosmetikUp!

 

Iscriviti alla Newsletter

 

Avrai innumerevoli vantaggi suoi tuoi futuri acquisti...



 Ho preso visione ed accetto in tutte le sue parti l'informativa sulla Privacy, pertanto autorizzo il trattamento dei miei dati personali.

×
bellezza cura del viso ad ultrasuoni

Lo smalto semipermanente: unghie belle e impeccabili in pochi minuti!

 

Fornelletto smalto semipermanente

 

Abbiamo già parlato della ricostruzione unghie , vero e proprio trattamento estetico per la cura delle mani che prevede l'applicazione di un gel uv che rende belle e resistenti le unghie ed è utile soprattutto per chi necessita di ricostruire letteralmente, e quindi allungare, le proprie unghie naturali, soprattutto in caso di onicofagia.

Smalto semipermanenteTuttavia la ricostruzione unghie è una tecnica un po' complessa, che dà sì ottimi risultati, ma comporta anche un dispendio di tempo non indifferente. Per chi non ha bisogno di un trattamento che vada a ricostruire le unghie, ma non vuole comunque rinunciare ad avere mani dall'aspetto curato e sempre alla moda, esiste lo smalto semipermanente . Lo smalto semipermanente , conosciuto anche come smalto gel o smalto cotto , è una perfetta via di mezzo tra il gel uv (prodotto protagonista della ricostruzione unghie) e lo smalto per unghie classico. Quest'ultimo, nonostante i numerosi trucchi a proposito della sua applicazione, di norma non dura più di qualche giorno, soprattutto se le mani che lo indossano sono esposte con una certa frequenza a saponi, detersivi, lavori manuali. Per il benessere delle mani di una donna, si sa, l'ideale sarebbe utilizzare sempre appositi guanti in occasione di pulizie varie, lavaggio dei piatti e lavori che sottopongono le mani a contatto con prodotti di qualsiasi tipo, in particolar modo se aggressivi. Non tutte le donne, però, svolgono con facilità i lavori manuali indossando guanti ed ecco come inevitabilmente lo smalto per unghie classico sia destinato a non durare. Se non si vuole ricorrere alla copertura con il gel uv, lo smalto semipermanente rappresenta il compromesso ideale. La sua durata va da un minimo di 2 settimane a un massimo di 3 o 4, anche a seconda della naturale ricrescita dell'unghia.


Lo smalto gel è un prodotto che si applica facilmente proprio come uno smalto normale e che si polimerizza, ovvero si "indurisce", sotto lampada uv, proprio come il gel per la ricostruzione unghie. Anche la sua rimozione è altrettanto semplice: è sufficiente infatti immergere le dita per 5 minuti nell'apposito solvente, chiamato remover. Applicare autonomamente lo smalto semipermanente a casa è estremamente facile e non richiede più di 30 minuti, compresa tutta la preparazione iniziale delle unghie. Basta dotarsi di un kit completo per godere di un trattamento per le unghie semplice da realizzare anche in autonomia e con risultati impeccabili!

 

KIT MEANAIL per MANICURE SEMIPERMANENTE

 

Questo kit per applicare a casa lo smalto semipermanente è completo di tutto l'occorrente necessario per realizzare in autonomia una manicure più che perfetta.

 

Il kit comprende:

Kit per smalto semipermanente

 

Vediamo ora la procedura per una corretta manicure con lo smalto semipermanente , completa di preparazione dell'unghia e applicazione. Si consiglia di effettuare l'intera procedura una mano per volta.

 

Preparazione dell'unghia all'applicazione

 

  1. Spingere le cuticole delicatamente con l'aiuto di un bastoncino di legno ed eventualmente tagliarle con le apposite tronchesine.
  2. Dare alle unghie la forma e la lunghezza desiderata con la lima.
  3. Passare il buffer su tutta la superficie dell'unghia per rimuovere lo strato grasso e lucido; dopo questo passo le unghie dovranno risultare completamente opache. Rimuovere l'eventuale polverina con la spazzolina, effettuando movimenti dalle cuticole verso la lunghezza. Dal momento della completa opacizzazione, fare estrema attenzione a non toccare più la superficie ungueale (con l'altra mano o, ad esempio, toccandosi il viso); questo è molto importante perché il contatto con la pelle grassa annullerebbe quanto fatto con il buffer e comprometterebbe l'adesione dello smalto semipermanente all'unghia.

 

Applicazione dello smalto semipermanente

 

Mani e piedi: smalto semipermanente

  1. Applicare il primer sulle unghie e attendere che evapori completamente.
  2. Dare su tutte le unghie, proprio come se fosse uno smalto normale, una passata di smalto gel base/top coat, dopo di che catalizzare il lampada uv per 2 minuti.
  3. Dare su tutte le unghie una passata di smalto gel colorato (o french disegnando una lunetta), dopo di che catalizzare in lampada uv per 2 minuti.
  4. Per un colore più coprente e vivo, dare una seconda passata di smalto gel colorato e catalizzare nuovamente in lampada uv per 2 minuti.
  5. Dare su tutte le unghie una passata di top coat (lucido sigillante) e catalizzare in lampada uv per 2 minuti.
  6. Sgrassare le unghie massaggiandole con un pad imbevuto di cleaner.

 

Consulta il prezzo su Amazon


 

A questo punto la procedura per l'applicazione dello smalto semipermanente è conclusa. Per una corretta idratazione post trattamento, applicare un olio per cuticole (o del semplicissimo olio di oliva) e una buona crema idratante per le mani.


Leggi anche